Associazione obesità
nell'infanzia e nell'adolescenza

L’associazione AKJ vuole promuovere 

  • la cura e la prevenzione del sovrappeso infantile e giovanile, inteso come fenomeno di natura sociale che si manifesta in contesti quali scuola e famiglia; 
  • una maggiore cooperazione tra diversi gruppi professionali; 
  • un approccio scientifico e la sua attuazione pratica.

In Svizzera, l’AKJ è il punto di riferimento per tutti coloro che vogliono saperne di più sull’obesità infantile e giovanile.

 

 

Temi al top

Diventi donatore dell'associazione AKJ

Sostenga l'associazione AKJ nella prevenzione e nel riconoscimento dell'obesità infantile e adolescenziale. Ci aiuti ad aiutare!

I professionisti diventano membri dell'AKJ

Lei è un professionista nel campo della medicina, nutrizione, del movimento, della psicologia o pedagogia. Faccia percio`parte del network interprofessionale che si occupa dell'obesità infantile!

Abbonarsi alla newsletter

Il bollettino d'informazioni dell'AKJ appare 4-5 volte all'anno e Le permette di aggiornarsi a proposito delle offerte, possibilità e attività nell'ambito dell'obesità.

Novità
14.05.2020

Coronavirus (COVID-19)

Sul sito web www.bag.admin.ch/nuovo-coronavirus troverete consigli per la vita quotidiana con link a varie offerte, tra cui l'esercizio fisico a casa. Le persone con un IMC pari o superiore a 40 kg/m2 sono considerate particolarmente a rischio, pertanto l'allegato 6 del regolamento COVID-2 è stato adattato.

 

» Raccomandazioni SSEDP per i bambini

01.01.2019

Famiglia forte

Il progetto si concentra su individuazione e intervento precoci nelle famiglie con bambini piccoli in sovrappeso. Le MNT si manifestano già durante l’infanzia come conseguenza del sovrappeso e di uno stile di vita inadeguato. Se non trattate, causano un incremento dell’incapacità lavorativa, della morbilità e della mortalità in età adulta. 

 

 

22.11.2017

Le convenzioni tariffali per i programmi di gruppo contro l’obesità approvato

Nella sessione del 22-11-2017 il Consiglio federale ha approvato le convenzioni tariffali concernenti la terapia multiprofessionale ambulatoriale per bambini e adolescenti (programmi di gruppo).